• Serie TV

    “L’idiota”, Giacomo Vaccari, 1959

    Sarebbe davvero ovvio iniziare questo articolo lamentando l’abisso che separa le attuali produzioni della televisione nazionale dagli sceneggiati di un tempo. Non lo farò, non mi interessa discutere di questo, quanto dell’opera messa in scena, ovvero “L’idiota” di Fëdor Michajlovič Dostoevskij, a cui ho già dedicato una recensione del libro (qui) e una recensione della rilettura operata dal cineasta Kurosawa Akira, “Hakuchi” (qui). Giacomo Vaccari è stato un giovane e talentuoso regista prematuramente scomparso. Ai tempi in cui diresse questa riduzione televisiva del romanzo, aveva solo 28 anni. Lo sceneggiato è in 6 episodi per una durata totale di 423 minuti. Il soggetto del grande scrittore russo è stato adattato…