• Cinema,  Storia

    “Noi credevamo”…qualcuno ancora crede

    Due anni fa ebbi l’occasione di assistere ad una proiezione per gli studenti del film di Mario Martone, “Noi credevamo”, affresco storico del Risorgimento italiano in concorso alla 67a Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Per motivi logistici alla fine non presenziai e non riuscii, nell’immediato, a recuperare il film. Il che è stato decisamente un bene, alla luce di quanto è cambiata la mia visione dei fatti storici di quel periodo. “Noi credevamo”  è un film di oltre tre ore, scritto da Martone e De Cataldo, tratto dall’omonimo romanzo di Anna Banti, diviso in quattro capitoli (Le scelte, Domenico, Angelo e L’alba della nazione), e focalizzato su tre giovani…