• Cinema

    “Carol”, Todd Haynes (2015)

    Si può vedere l’ultimo film di Todd Haynes senza rimanere avvolti dal turbinio di recensioni estatiche con cui è stato presentato? Evidentemente sì, giacché, per quanto possa apparire insolito un commento negativo su “Carol”, chi scrive fa davvero difficoltà a comprendere il rapimento cinefilo che l’opera di Haynes ha scatenato. Partiamo subito con il dire che la visione è stata successiva alla lettura del romanzo di Patricia Highsmith da cui la vicenda è stata tratta (“The Price of Salt”). La premessa è necessaria per giocare a carte scoperte e spiegare che non si tratta della solita diatriba tra libro e riduzione cinematografica, e che la motivazione del giudizio insoddisfacente non…