• Cinema

    “Margaret”, un’ambigua storia di espiazione

    È giunto nei cinema italiani ai primi di giugno “Margaret”, film dalla produzione travagliata diretto da Kenneth Lonergan, regista di “Conta su di me” nonché sceneggiatore per Scorsese in “Gangs of New York”. Il film è apparso nelle sale americane l’anno scorso, ma il progetto era in essere già dal 2005, ed è stato bloccato da traversie legali. “Margaret” si pone come un dramma dalla lunga durata, dal cast valido (Anna Paquin, Mark Ruffalo, Matt Damon, Jeannie Berlin, Jean Reno), e dal messaggio altamente ambiguo. Sarò sincera; non sono riuscita a capire quanto e fino a che punto questa ambiguità fosse voluta.Sono certa però che le travagliate vicende produttive abbiano…