• Attualità,  Libri

    “Bentornato Marx!”, Diego Fusaro

    Marx è tornato. Ma è forse mai morto, verrebbe da chiedersi? Perché se fosse davvero morto, non si potrebbe capire come mai “i comunisti” (essi sì, morti davvero) siano lo spauracchio sempre presente (e quasi sempre a sproposito) nei discorsi politici, religiosi, sociali. Tale mia riflessione ha trovato adeguata e motivata sponda nel saggio di Diego Fusaro “Bentornato Marx!”, edito nel 2009 da Bompiani; lettura che non passerà alla storia della filosofia ma che analizza il pensiero di Karl Marx e la sua storia chiarendo quegli aspetti che sono spesso distorti dal luogo comune e dalle vulgate popolari, incluse quelle scolastiche. Ciò che a Fusaro preme innanzitutto sottolineare, come aspetto…