• Cinema

    “Breaking news”, Johnnie To (2004)

    Quest’immagine di Richie Ren che campeggia con il suo muso ingrugnito e la pistola puntata è alquanto inconsueta nel mio blog, in cui film d’azione e fisicamente violenti non appaiono se non di rado e per motivi eccezionali. Ed è un’immagine che decisamente non rende giustizia al film, restituendo l’idea del solito poliziesco in cui è tutto un susseguirsi di spari e azioni mirabolanti. Fortuna che ci pensa Johnnie To ad imprimere immediatamente il proprio marchio al film, creando un piano-sequenza di sette minuti che apre la pellicola e detta il ritmo quasi perfetto con cui essa procede sino alla fine. Il nome di Johnnie To è sconosciuto ai più,…

  • Cinema

    “Butterfly – Hu Die”, di Yan Yan Mak (2004)

    Hong Kong è un territorio che trovo molto interessante per via della sua storia, della sua cultura ibrida tra Occidente e Oriente. Fa parte di quell’Asia dal passato travagliato e dalla cultura sfuggente che finiscono per riflettersi inevitabilmente anche nelle produzioni cinematografiche, e “Butterfly – Hu die” di Yan Yan Mak ne è un esempio. Già in sede di sceneggiatura l’intreccio tra Storia collettiva e vicende personali è contemplato. La narrazione è condotta tramite una serie di flashback che sviscerano due storie intrecciate: la relazione amorosa tra due giovani studentesse, Flavia e Jin, all’epoca dei fatti di Piazza Tian’anmen, e il matrimonio in crisi della stessa Flavia adulta dopo l’incontro…

  • Cinema

    “Crossing Hennessy”, di Ivy Ho

    Hennessy Road è una delle strade principali dell’isola di Hong Kong, ed è la location di questo film del 2009 diretto da Ivy Ho: “Crossing Hennessy”. Ivy Ho nasce come sceneggiatrice, e si vede. Ha scritto, tra gli altri, per Johnnie To, per Peter Chan, per Ann Hui, e per alcune commedie di Jackie Chan. Negli ultimi anni ha scritto per se stessa, invece, lavorando anche come regista su due pellicole: “Claustrophobia” e “Crossing Hennessy”. Delle due, ho visto solo la seconda, e comunque non conosco bene nemmeno la Ivy Ho sceneggiatrice. Tuttavia “Crossing Hennessy”, per quanto film discreto che non si discosta dalla media filmica, ha nella sua scrittura…