• Cinema

    “Hereafter”, Clint Eastwood, 2010

    L’aldilà secondo Clint Eastwood. Non un luogo sovrannaturale, non uno spazio ultraterreno, ma il confronto di un’anima con il proprio dolore. Questo è il tema dominante di “Hereafter”. Il dolore. George Lonegan ha la facoltà di creare un contatto tra il mondo dei morti e il mondo di chi è ancora qui. Solo, triste e silenzioso, la sua grande passione è Charles Dickens, di cui ogni sera ascolta “David Copperfield” letto da Derek Jacobi (storia di un orfano solo, triste e silenzioso in cerca della sua strada nel mondo). Non meno soli sono Marie, giornalista francese passata dal successo all’oblio dopo aver sfiorato la morte durante uno tsunami, e Marcus,…