• Cinema

    “La guerra di Mario”

    Mario ha 9 anni. Nato e vissuto a Ponticelli, figlio di una sbandata tossica e promiscua, viene affidato ad una coppia borghese senza figli, Giulia e Sandro. Ma la vita per Mario continua ad essere una guerra, in cui lui è il capo che deve sporcarsi le mani di sangue e polvere da sparo; e il mondo è un luogo da attraversare solo quando il semaforo è rosso. In “La guerra di Mario”, il regista partenopeo Antonio Capuano esplora il rapporto complicato e sofferto tra Giulia, piacente e desiderata docente universitaria di storia dell’arte, e Mario, il ragazzino che le è stato affidato e che non sa fidarsi di nessuno,…