• Delirio Asakiano,  Lingua

    Pareva desso, ma poi non era

    La cosa bella della lingua italiana è che si può dire tutto ed il contrario di tutto ed è sempre corretto. Questa riflessione, che mi coglie ogni volta che studio qualche testo di linguistica e che tiro fuori ogni qualvolta qualcuno tenta di incastrarmi sulla presunta scorrettezza di alcune mie espressioni, mi è tornata in mente anche leggendo “Malalingua”, un agile libretto divulgativo che il linguista Pietro Trifone ha scritto per ripercorrere quella che lui definisce “la pattumiera della lingua italiana”, ovvero errori, volgarità e modi di dire poco ortodossi che hanno caratterizzato la storia della nostra lingua, da Dante ai giorni nostri, e che spesso sono entrati nell’immaginario e…