Skip to content →

Category: Delirio Asakiano

Scemitudine

“Scemitudine” è un lemma non presente nei dizionari da me consultati. Sarebbe invece ora di inserirlo. L’origine del nome è il latino semus, “mezzo”. Indica quindi la mancanza di qualcosa, di una parte. La scemitudine è una dote di cui onestamente, a differenza della scemenza, mi sono sempre vantata. Anzi,…

12 Comments

Pareva desso, ma poi non era

La cosa bella della lingua italiana è che si può dire tutto ed il contrario di tutto ed è sempre corretto. Questa riflessione, che mi coglie ogni volta che studio qualche testo di linguistica e che tiro fuori ogni qualvolta qualcuno tenta di incastrarmi sulla presunta scorrettezza di alcune mie…

13 Comments

Procella, diplomatico fallito

Ne convengo, Procella non è proprio il nome più adatto ad un diplomatico. Io glielo dico da mesi a quel demonio che deve dare una calmata al suo tempestoso carattere se vuole veramente diventare Segretario di Stato dei Piani Bassi. Ma è giovane, è vivace, non ne vuol sapere di…

2 Comments

Un anno di fesserie

Se non me l’avessero fatto notare, non ci avrei nemmeno prestato caso. Al fatto che è ormai un anno che ho aperto questo blog, intendo. Mi sembra ieri, ma in effetti è stato l’estate scorsa. Proprio oggi è un anno da quando ho pubblicato i miei primi post, questo in…

10 Comments